Tutti in gita online a Urbino!

Questa pagina contiene il programma e i dettagli organizzativi della gita online a Urbino del 10 e 11 dicembre 2020. Se non conoscete ancora CodyTrip, vi invito a visitare la pagina principale dell’iniziativa, per comprenderne lo spirito e l’intento e per vedere, attraverso il racconto dell’esperienza di maggio, come sia possibile usare in modo originale e semplicissimo le tecnologie digitali, il coding e l’immaginazione per colmare le distanze e condividere con migliaia di coetanei l’esperienza di una gita scolastica di due giorni. Questo il mio invito alle Scuole, indirizzato ai Dirigenti.

Che cosa vedremo a Urbino

Urbino è una delle capitali del rinascimento, il Palazzo Ducale e il centro storico, perfettamente conservati, sono patrimonio Unesco. A Urbino nacque Raffaello Sanzio. Al rinascimento risale anche la fondazione della sua antichissima Università.

  • Gireremo per la città
  • Esploreremo il Palazzo Ducale, entrando in locali che non sono mai stati aperti al pubblico
  • Capiremo come funziona una modernissima biblioteca, cercheremo libri, digitalizzeremo testi antichissimi, decodificheremo etichette
  • Scopriremo come era fatta la casa-bottega dove nacque Raffaello Sanzio
  • Mangeremo cresce sfogliate e passatelli
  • Faremo esperimenti di coding
  • Godremo dell’atmosfera pre-natalizia
  • Trascorreremo due giorni insieme

Che cos’è CodyTrip

CodyTrip è una vera gita, online.  Come una vera gita va organizzata e vissuta, coinvolgendo i dirigenti e i consigli di classe o di istituto, e, soprattutto, agevolando la partecipazione di tutti gli alunni. L’età target consigliata va dai 7 ai 14 anni, indicativamente dalle seconda elementare alla terza media. Il programma è molto intenso ed è strutturato per creare al meglio l’atmosfera di una gita scolastica, ma le attività sono calendarizzate in modo da consentire agli insegnanti di decidere quali proporre alla classe, qualora ritengano eccessivo seguirle tutte.

Dovendo svolgere la gita online, facciamo di necessità virtù e approfittiamo delle particolari modalità di fruizione per spingerci ben oltre i limiti di una normale gita: visiteremo luoghi che nessun turista ha mai visitato, avremo guide d’eccezione, vivremo esperienze insolite ed elettrizzanti, giocheremo con migliaia di coetanei, sceglieremo i migliori ristoranti e i migliori alberghi per la notte e non spenderemo nulla!

Grazie a soluzioni tecniche appositamente studiate, tutta la gita può essere seguita da un qualsiasi dispositivo collegato ad Internet, senza necessità di applicazioni specifiche. Sarà sufficiente collegarsi all’indirizzo della pagina interattiva dove compariranno dirette video, quiz, tasti e immagini. Questo consentirà anche ai più piccoli di seguire le attività sia da casa che da scuola.

La partecipazione è gratuita per non porre barriere d’accesso di tipo economico o amministrativo. L’organizzazione è a carico di DIGIT srl, che ha lanciato una campagna di crowdfunding per chi volesse contribuire spontaneamente.

In virtù dell’impatto che CodyTrip ha dimostrato di poter avere in termini di contrasto alla povertà educativa, di alfabetizzazione digitale, di dialogo intergenerazionale e di eduzione alla cittadinanza digitale, l’iniziativa gode del patrocinio di Save the Children, Fondazione Mondo Digitale e Grey Panthers.

Il coinvolgimento delle famiglie

Il ruolo delle famiglie è importantissimo, non solo perché gli alunni seguiranno da casa molte delle attività e i più piccoli potrebbero avere bisogno di supporto, ma anche perché i famigliari possono contribuire a creare l’atmosfera. Riconoscendo l’importanza di questo ruolo per la buona riuscita di CodyTrip online, ho preparato una lettera per le famiglie, che vi affido. Se lo riteneste opportuno, vi sarei grato se la consegnaste da parte mia ai genitori dei vostri alunni, in segno di gratitudine, di coinvolgimento e di riconoscimento dell’impegno.

[Le registrazioni delle dirette video verranno raccolte qui per la fruizione on demand]

Primo giorno: 10 dicembre

  • Trasferimento a Urbino in corriera (organizzata dalla scuola) – tranquilli, non ho dimenticato che si tratta di una gita online, ma anche il momento della corriera è importante. Chiameremo corriera qualsiasi strumento online che vi consenta di stare in contatto con i vostri alunni. Quanto debba durare il viaggio lo deciderete voi, a me interessa solo che arriviate in tempo al Mercatale, dove vi aspetterò. Il viaggio potrebbe essere l’occasione giusta per introdurre o ripassare quello che già sapete su Urbino, sul Rinascimento, su Raffaello e, perchè no, sul coding…
  • 10:00. Incontro con Alessandro Bogliolo a Borgo Marcatale. Passeggiata interattiva per il centro storico di Urbino.
  • 11:00-13:00. Come funziona e come si usa una biblioteca? Esplorazione in anteprima della nuovissima biblioteca universitaria di San Girolamo, tra antichissimi volumi, nuovissime tecnologie, algoritmi e codici.
  • Pausa pranzo
  • 14:30. Esperimenti di coding interattivi
  • 16:30. Esplorazione del Palazzo Ducale con visita in esclusiva di locali mai aperti al pubblico 
  • Sorpresa fuori programma
  • Urbino by night (le decorazioni natalizie che vedrete sono stelle ducali, che riprendono la forma di tipici lampadari artigianali ispirati ai solidi del matematico rinascimentale Luca Pacioli)  
  • 20:00. Cena di classe nel ristorante di Urbino che preferite
  • 20:30. Assegnazione camere (nell’albergo che preferite, naturalmente)
  • 21:30. Pigiama party e storia della buona notte interattiva. In diretta come ogni fase gita

Secondo giorno: 11 dicembre

  • 08:00. Colazione in albergo
  • 08:30. Risveglio muscolare in fortezza
  • 09:30. Esplorazione della casa di Raffaello [materiale da distribuire in anticipo]
  • 11:00. Tempo libero in città
  • 12:00. Saluti e ripartenza da Borgo Mercatale – non so quanto durerà il viaggio di ritorno, ma potrebbe essere l’occasione ideale per scambiarvi impressioni a caldo e ripensare a quello che avremo fatto insieme e agli amici di altre città che avrete incontrato online a Urbino.

Il programma potrà subire lievi variazioni in base alla disponibilità dei luoghi e delle persone che intendo coinvolgere e alle condizioni meteo, ma la struttura e il calendario sono fissati, per consentire agli insegnanti di organizzare la partecipazione.

Come partecipare

La partecipazione inizia con la registrazione gratuita su EventBrite fatta da un’insegnante per la propria classe. La registrazione consente agli insegnanti di ricevere biglietti che aggiungono realismo all’esperienza e consente agli organizzatori di instaurare il contatto con gli accompagnatori. Oltre alla registrazione per la classe, sono previsti biglietti individuali e biglietti per famigliari.

All’indirizzo e-mail comunicato all’atto della registrazione l’insegnante riceve l’invito a collegarsi al Canale Telegram di CodyTrip, utilizzato per ogni comunicazione e per la trasmissione di materiali didattici e informazioni di dettaglio.

Ad almeno una settimana dalla gita vengono forniti agli insegnanti registrati tutti i dettagli tecnici per la partecipazione alla gita.

Nel corso della settimana precedente viene organizzato un webinar preparatorio e vengono sperimentate le soluzioni tecniche adottate.

Durante la gita, gli insegnanti mantengono il contatto con Alessandro Bogliolo sul canale Telegram e sul gruppo Telegram di CodyTrip.

Materiali a stampa

I materiali raccolti in questa sezione potrebbero essere distribuiti agli alunni nei giorni precedenti ed eventualmente stampati per agevolarne la fruizione durante la gita.

Spostamenti per la città

Urbino si visita benissimo a piedi. Quindi anch’io, con voi, mi muoverò a piedi per la città. Per evitare che i bambini stiano troppo tempo seduti e che si annoino durante il tragitto, proporrò loro di camminare (sul posto) con me. Chi deciderà di non farlo non starà fermo, ma volerà per la città a un metro e mezzo da terra (che è più o meno l’altezza a cui terrò la fotocamera). Ci si siederà durante i giochi e quando anch’io arriverò nei vari luoghi.

Shopping

Passeggiando per la città durante la gita, nel tempo libero, è normale fare shopping. Ringrazio gli insegnanti e le famiglie che hanno espresso il desiderio di poterlo fare davvero, ma non lo ritengo possibile, né opportuno. Il regalo più bello che potrete fare alla città di Urbino sarà quello di tornarci a trovare di persona, non appena ne avrete occasione. Per questo ho escogitato questo piccolo stratagemma. Girando per la città durante le dirette, quando avremo tempo e passeremo davanti a un negozio o un bar, mi affaccerò e chiederò al gestore di salutarci e di dirci una parola segreta. Se la ricorderete, quando tornerete a Urbino vi riconoscerà!

Cartoline dalla gita

Cartoline d’autore offerte a CodyTrip

16 commenti su “Tutti in gita online a Urbino!

  • Salve, vorrei sapere a quale fascia di età è rivolta l’iniziativa . Io ho bambini di sette anni e il tempo scuola fino alle 13.
    Non tutti i genitori saranno disponibili a seguire nel pomeriggio e serata.
    Suggerimenti per come organizzarci?
    Grazie

  • Ho letto con la meraviglia di chi cerca e trova; ho compreso e apprezzato in tutto. Fenomenale, grazie!
    P.s.: iscrivendo la classe si possono scegliere alcune iniziative e collegarsi per partecipare a quelle scelte e non alle altre? Lo so : è una “gita”, ma i miei tempi non consentono la partecipazione in toto. Naturalmente farò il possibile per una completa partecipazione.

    • Ho letto e apprezzato con la meraviglia di chi cerca e trova. Fenomenale: grazie!
      P.s. : si può scegliere di partecipare ad alcune proposte? Lo so: è una “gita scolastica”, ma i miei tempi potrebbero non consentirmi di partecipare in toto. Naturalmente, farò il possibile per mettere gli alunni nelle condizioni di fare ogni esperienza proposta. Grazie ancora, con stima.

      • Certo, non c’è alcun vincolo. Insegnanti e/o genitori possono decidere quante e quali attività seguire.

  • Una delle più belle iniziative in questo periodo da dimenticare. Grazie per aver dato spazio agli adolescenti e per aver soddisfatto in qualche modo il loro bisogno di socializzazione. In attesa di poter rivedere Urbino. Grazie a chiunque si sia speso per questo progetto.

  • La vostra idea e meravigliosa perche in questo periodo di pandemia e importante fare delle attivita molto divertente per bambini e una cosa che aiutera loro a crescere ben forti e impareranno come vedere sopra ogni ostacolo .Io sono insegnante di matematica in una scuola rurale in Ura Vajgurore Berat Albania e sono molto interessata vedere o partecipare nel vostro progetto per dare ai mei studenti una possibilita di divertirsi con i loro coetanei in altri paesi di Europa in queste gitte fantastiche.Se e possibile mi potete scrivere in email e io parlero con i miei studenti.

  • Buon pomeriggio! Nell’iscrivere le mie classi mi sono accorta di aver sbagliato. Ho modificato i dati, ma la prenotazione non ha registrato le modifiche. Cosa faccio adesso? Grazie

    • Il dato più importante è l’indirizzo e-mail per restare in contatto e ricevere i dettagli tecnici. Se ha ricevuto la mail di conferma tutto bene. Se preferisce può comunque annullare la prenotazione e rifarla.

  • Ho effettuato la registrazione delle mie 3 classi in un’unica registrazione , il totale degli alunni sono 40. Dovevo effettuare 3 iscrizioni diverse?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *