CodyTrip al Museo Marino Marini di Firenze

Questa pagina è dedicata alla gita online al Museo Marino Marini di Firenze del 15 aprile 2021. Se non conoscete ancora CodyTrip, vi invito a visitare la pagina principale dell’iniziativa, per comprenderne lo spirito e l’intento e per vedere, attraverso il racconto dell’esperienza di dicembre 2020, come sia possibile usare in modo originale e semplicissimo le tecnologie digitali, il coding e l’immaginazione per colmare le distanze e condividere con migliaia di coetanei l’esperienza di una gita scolastica. Questa è la mia lettera di invito alle scuole.

I contenuti verranno aggiornati per fornire dettagli, materiali didattici, collegamenti agli incontri online preparatori e istruzioni sulle modalità di partecipazione.

Le iscrizioni gratuite sono già aperte.

Che cosa faremo a Firenze

Il 15 aprile 2021 trascorreremo a Firenze tutta la giornata, ospiti del Museo Marino Marini, nel cuore della città. Avremo l’opportunità di conoscere le opere di un grande artista del ‘900, scultore, pittore e incisore, e di uno dei massimi esponenti del rinascimento, Leon Battista Alberti, architetto, matematico, crittografo, filosofo, linguista e musicista. All’interno del museo apprezzeremo le più moderne soluzioni architettoniche insieme al rigore della proporzione aurea del Sacello del Santo Sepolcro della Cappella Rucellai. Faremo esperienze multisensoriali, vedremo le opere, lo spazio e la luce, toccheremo le statue, produrremo suoni, ascolteremo musica, danzeremo, gusteremo sapori tipici e annuseremo e creeremo profumi nel laboratorio di un famoso profumiere. Passeggeremo per Firenze facendo coding e giocheremo con la geometria, con la matematica e con la crittografia.

Che cos’è CodyTrip

CodyTrip è una vera gita, online.  Come una vera gita va organizzata e vissuta, coinvolgendo i dirigenti e i consigli di classe o di istituto, e, soprattutto, agevolando la partecipazione di tutti gli alunni. L’età target consigliata va dai 7 ai 14 anni, indicativamente dalle seconda elementare alla terza media. Il programma è molto intenso ed è strutturato per creare al meglio l’atmosfera di una gita scolastica, ma le attività sono calendarizzate in modo da consentire agli insegnanti di decidere quali proporre alla classe, qualora ritengano eccessivo seguirle tutte.

Dovendo svolgere la gita online, facciamo di necessità virtù e approfittiamo delle particolari modalità di fruizione per spingerci ben oltre i limiti di una normale gita: visiteremo luoghi che nessun turista ha mai visitato, avremo guide d’eccezione, vivremo esperienze insolite ed elettrizzanti, giocheremo con migliaia di coetanei, sceglieremo i migliori ristoranti e non spenderemo nulla!

Grazie a soluzioni tecniche appositamente studiate, tutta la gita può essere seguita da un qualsiasi dispositivo collegato ad Internet, senza necessità di applicazioni specifiche. Sarà sufficiente collegarsi all’indirizzo della pagina interattiva dove compariranno dirette video, quiz, tasti e immagini. Questo consentirà anche ai più piccoli di seguire le attività sia da casa che da scuola.

La partecipazione è gratuita per non porre barriere d’accesso di tipo economico o amministrativo, grazie al contributo del Museo Marino Marini di Firenze, che copre i costi organizzativi.

In virtù dell’impatto che CodyTrip ha dimostrato di poter avere in termini di contrasto alla povertà educativa, di alfabetizzazione digitale, di dialogo intergenerazionale e di educazione alla cittadinanza digitale, l’iniziativa gode del patrocinio di Save the Children, Fondazione Mondo Digitale e Grey Panthers.

CodyTrip è organizzato da DIGIT srl, spinoff dell’Università di Urbino, in collaborazione con l’Università di Urbino e con Giunti Scuola.

Progetto realizzato con il contributo di Fondazione CR Firenze.

Il coinvolgimento delle famiglie

Il ruolo delle famiglie è importantissimo, non solo perché gli alunni seguiranno da casa alcune delle attività e i più piccoli potrebbero avere bisogno di supporto, ma anche perché i famigliari possono contribuire a creare l’atmosfera. Riconoscendo l’importanza di questo ruolo per la buona riuscita di CodyTrip, ho preparato una lettera per le famiglie, che vi affido. Se lo riteneste opportuno, vi sarei grato se la consegnaste da parte mia ai genitori dei vostri alunni, in segno di gratitudine, di coinvolgimento e di riconoscimento dell’impegno.

Programma

La gita si svolgerà dalle ore 9:00 alle ore 19:00 del 15 aprile 2021. Il programma della giornata è suddiviso in attività i cui orari di inizio saranno rispettati scrupolosamente per consentire alle scuole e ai partecipanti di collegarsi in tempo utile e di scegliere, eventualmente, di partecipare solo a specifiche attività. Tra la fine di un’attività e l’inizio della successiva sarà sempre concesso un margine per consentire ai partecipanti di distrarsi e distogliere l’attenzione dagli schermi.

Giovedì 15 aprile 2021

  • Viaggio in treno o in corriera – è una gita online, ma il momento del viaggio è importante.  Chiameremo treno o corriera qualsiasi strumento online che vi consenta di stare in contatto con i vostri alunni. Quale sia il mezzo e quanto debba durare il viaggio lo deciderete voi, a me interessa solo che arriviate in tempo alla Stazione di Santa Maria Novella, dove ci incontreremo. Il viaggio potrebbe essere l’occasione giusta per introdurre o ripassare quello che già sapete su Firenze, su Marino Marini, su Leon Battista Alberti, sul coding e… sui sensi!
  • 9:00 Arrivo alla Stazione di Santa Maria Novella. Dopo esserci incontrati e salutati, andiamo a piedi verso il Museo Marino Marini, l’unico museo di arte contemporanea di Firenze, passando per la Chiesa di Santa Maria Novella, con la facciata di Leon Battista Alberti.
  • 10:00 Esplorazione del Museo. Il Museo Marino Marini è un dedalo di scale, cripte, gallerie e ballatoi che si affacciano sui grandi spazi pieni di luce della navata della chiesa di San Pancrazio. Lo esploriamo alla ricerca dei personaggi del presente e del passato, che si nascondono ad ogni piano e cercano di sfuggire allo sguardo dei visitatori. [vista]
  • 11:15 Esplorazione multisensoriale dell’opera di Marino Marini. Giochiamo con le voci, con i suoni, con le mani e con il corpo, per fare esperienza diretta dei temi delle opere di Marino Marini. [vistaudito, tatto]
  • 12:30 Pausa pranzo – Condividiamo il gusto dei piatti tipici fiorentini preparati seguendo i video tutorial. [gusto]
  • 14:00 Coding con Leon Battista Alberti. L’attività di coding, incentrata sulla proporzione aurea e sulla crittografia, si svolge nella cappella Rucellai, scrigno del rinascimento dentro cui sorge il tempietto del Santo Sepolcro di Leon Battista Alberti, architetto e crittografo.
  • 15:00 Laboratorio di luce. Il famoso light designer Mario Nanni conduce un laboratorio di luce che dal Museo Marino Marini raggiunge le case e le scuole dei partecipanti. [vista]
  • 16:30 Passeggiata per Firenze. Lasciato il Museo passeggiamo per Firenze, attraversiamo Ponte Vecchio e ci spingiamo oltrarno, guidati dai partecipanti.
  • 17:30 Laboratorio di profumi. Entriamo nel laboratorio del famoso Maestro profumiere Sileno Cheloni, che ci introduce all’arte del profumo e guida un laboratorio che ci consente di creare profumi a distanza [olfatto]
  • 18:30 – 19:00 Passeggiata per Firenze e saluti

Come partecipare

La partecipazione inizia con la registrazione gratuita su EventBrite fatta da un’insegnante per la propria classe. La registrazione consente agli insegnanti di ricevere biglietti che aggiungono realismo all’esperienza e consente agli organizzatori di instaurare il contatto con gli accompagnatori. Oltre alla registrazione per la classe, sono previsti biglietti individuali e biglietti per famigliari.

All’indirizzo e-mail comunicato all’atto della registrazione l’insegnante riceve l’invito a collegarsi al Canale Telegram di CodyTrip, utilizzato per ogni comunicazione e per la trasmissione di materiali didattici e informazioni di dettaglio.

Il 25 marzo alle 18:00 si è svolto il webinar preparatorio dedicato agli insegnanti accompagnatori.

Il giorno della gita tutti i partecipanti si collegheranno attraverso uno speciale visore, chiamato ActiveViewer, appositamente sviluppato da DIGIT srl. ActiveViewer è una web app che non richiede l’installazione di applicazioni specifiche. Funziona su qualsiasi dispositivo collegato ad Internet (computer, LIM, smartphone, tablet) e si apre con ogni browser web.

Benchè l’utilizzo del visore non richieda alcuna conoscenza tecnica, chi volesse conoscerne i dettagli è invitato a consultare la guida.

Il visore sarà attivato per una prova generale il 14 aprile alle ore 11:00 (per permettere agli insegnanti di effettuare prove da scuola) e alle ore 21:00 (per permettere alle famiglie di provare i collegamenti da casa). L’indirizzo sarà lo stesso della gita.

Durante la gita, gli insegnanti mantengono il contatto con Alessandro Bogliolo sul canale Telegram e sul gruppo Telegram di CodyTrip.

Informazioni per gli insegnanti accompagnatori

L’incontro preparatorio con gli insegnanti può essere seguito in diretta il 25 marzo 2021 alle 18:00, con possibilità di interazione. La registrazione resta poi disponibile allo stesso link.

Riferimenti e materiali didattici preparatori

I riferimenti e i materiali raccolti in questa sezione potrebbero essere utilizzati nei giorni precedenti ed eventualmente stampati per agevolarne la fruizione durante la gita. Per la piena fruizione delle esperienze multisensoriali sono anche consigliati oggetti e materiali di comune utilizzo da tenere a portata di mano durante la gita.

Spostamenti per la città

Ci muoveremo a piedi per la città e dentro il museo. Per evitare che i bambini stiano troppo tempo seduti e che si annoino durante il tragitto, proporrò loro di camminare (sul posto) con me. Chi deciderà di non farlo non starà fermo, ma volerà per la città a un metro e mezzo da terra (che è più o meno l’altezza a cui terrò la fotocamera).

Cartoline dalla gita

 

  

 

Loghi e decorazioni utilizzabili liberamente per gadget e comunicazione

I seguenti elementi grafici possono essere associati liberamente alla comunicazione e ai gadget relativi a CodyTrip, purché prodotti senza finalità commerciali. Si tratta del logo di CodyTrip, che include il robottino Roby, simbolo di CodeMOOC, dei disegni di Francesca Martinuzzi e di decorazioni da applicare ai propri profili social.

.

 

Le seguenti decorazioni possono essere applicate alle proprie foto da “CodyTripper”. Per farlo è possibile utilizzare la presentazione disponibile all’indirizzo https://bit.ly/codytrip-decoration

 

 

 

 

47 commenti su “CodyTrip al Museo Marino Marini di Firenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *