EU Cody Game

Il 30 novembre, alle ore 11:00, appuntamento in diretta streaming con le scuole di ogni ordine e grado per giocare a EU Cody Game, l’edizione europea  del Cody Game online!

Competence CodyGame è un gioco didattico a squadre ideato dagli insegnanti che hanno partecipato alla Summer School 2017 dell’Università di Urbino. Due squadre si muovono su una scacchiera per raggiungere il target. Le mosse sono basate sulle carte CodyRoby e ogni casella della scacchiera nasconde una sfida di competenze.

Il 19 ottobre scorso, durante Europe Code Week 2017, è stata giocata una partita online nella quale si sono fronteggiate due squadre di circa 3000 persone. La registrazione completa della gara è disponibile su YouTube.

Il 30 novembre alle ore 11:00 con lo stesso meccanismo si giocherà in tutta Europa a EU Cody Game!

Regole del gioco.

Le regole del gioco sono quelle del Competence Cody Game: due squadre si fronteggiano muovendo le proprie pedine su una scacchiera 5×5 cercando di raggiungere per prime il target, disposto inizialmente all’angolo opposto della scacchiera.

Le mosse della pedina corrispondono alle carte CodyRoby: Vai avanti (F, move forward, carta verde), Girati a sinistra (L, left, carta gialla), girati a destra (R, right, carta rossa). La squadra di turno muove pescando tre carte dal mazzo e decidendo in che ordine usarle per muovere la pedina come se fosse un robot al quale impartire le corrispondenti istruzioni. Se possibile, le carte di mano vanno usate tutte.

Ogni casella può contenere una sfida. Quando una pedina finisce su una sfida, la sfida viene lanciata ad entrambe le squadre. La prima squadra che risponde correttamente vince la sfida e prende in mano il gioco. Se il gioco passa di mano la squadra vincente ha un bonus (ha la possibilità di cambiare le carte se quelle di mano non sono buone).

In alternativa alla mossa della pedina, la squadra di turno può decidere di spostare il target. Avvicinare il target alla propria pedina può essere più vantaggioso della mossa standard se serve anche ad allontanarlo dall’avversario.

Vince il gioco la squadra che raggiunge per prima la casella su cui si trova il target, o che riesce a portare il target sulla casella in cui si trova la propria pedina.

L’edizione del 30 novembre

L’edizione online del 30 novembre ha alcune peculiarità:

  • il gioco sarà condotto da Alessandro Bogliolo in diretta streaming
  • l’estrazione delle carte e i movimenti delle pedine saranno mostrati a schermo usando un semplice progetto Scratch che può essere sperimentato per prendere confidenza con la dinamica di gioco (ma durante il gioco sarà gestito esclusivamente dal conduttore)
  • tutti i partecipanti formeranno due grandi squadre secondo un semplice criterio che verrà spiegato all’inizio dell’incontro: una squadra sarà formata da chi siede a sinistra dello schermo, un’altra da chi siede a destra, in modo da avere rappresentanti delle due squadre in ogni classe
  • le squadre prenderanno ogni decisione e parteciperanno alle sfide attraverso un meccanismo istantaneo di decisione a maggioranza basato su DirectPoll
  • il gioco sarà condotto in inglese per permettere la partecipazione dall’estero

Come partecipare

Per partecipare con la vostra classe:

  1. vi consiglio registrarvi sul sito ufficiale dell’evento, per ricevere notifiche e contribuire alla rilevazione statistica
  2. dovete avere la possibilità di seguire tutti insieme la diretta (il video è qui sotto)
  3. dovete avere uno o più dispositivi mobili con lettore QRcode e connessione dati per partecipare alle decisioni a maggioranza
    • Se deciderete di usare un solo smartphone per tutta la classe, l’intera classe farà parte di una delle due squadre.
    • Se avrete a disposizione due smartphone potrete dividere la classe in due gruppi che potranno aderire a due squadre diverse per rendere più avvincente la sfida
    • Se giocherete con più di 2 smartphone ogni smartphone rappresenterà un gruppo che potrà aderire all’una o all’altra squadra
  4. se lo ritenete opportuno potete coinvolgere un facilitatore linguistico o giocare voi stessi questo ruolo nei confronti dei vostri alunni per aiutarli con l’inglese. Tuttavia l’inglese utilizzato sarà basilare, le regole del gioco saranno le stesse della precedente edizione e le sfide saranno autoesplicative. Occorre prestare attenzione soprattutto alla convenzione sull’uso delle lettere per rappresentare le carte CodyRoby. Facendo riferimento alla nomenclatura inglese useremo F, L, R al posto di A, S, D.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *