CodyFeet, CodyColor e CodyRoby a confronto

I due nuovi strumenti di coding unplugged, CodyFeet e CodyColor, che abbiamo recentemente introdotto accanto a CodyRoby, hanno stimolato interessanti dibattiti online e meritano una riflessione per comprenderne a fondo i principi, le peculiarità, le modalità di utilizzo, le potenzialità e la coerenza, al fine di decidere consapevolmente come e quando usarli in ambito didattico. Leggi di piùCodyFeet, CodyColor e CodyRoby a confronto[…]

CodyFeet-Free: la fantasia a piede libero

Nel gioco e nella didattica i percorsi sono quasi sempre contestualizzati. Nei primi due mesi di sperimentazione di CodyFeet ho osservato le vostre attività e ne ho avuto conferma. Lungo i percorsi si compiono azioni funzionali allo story-telling o all’attività in corso, compresi esercizi motori che a determinate posizioni del percorso associno salti, piegamenti, esercizi Leggi di piùCodyFeet-Free: la fantasia a piede libero[…]

Vi presento CodyFeet

CodyFeet porta CodyRoby nella scuola dell’infanzia. Da tempo i tanti insegnanti che stanno sperimentando con successo l’applicazione di tecniche di coding unplugged nella scuola dell’infanzia lamentavano l’assenza di strumenti e metodi concepiti per l’infanzia, trovandosi costretti ad adattare attività concepite per l’età scolare. CodyFeet intende rispondere a questa esigenza offrendo due caratteristiche fondamentali: la semplicità, Leggi di piùVi presento CodyFeet[…]