CodyTrip 2020: Gita online a Urbino nell’anno di Raffaello

Dal 2016 CodyTrip propone alle scuole di tutta Italia di incontrarsi a Urbino per fare esperimenti di coding in un grande cinema e usare tutto il centro storico come terreno di gioco, visitando in modo inconsueto la città di Urbino, patrimonio dell’Unesco e cuore dei Rinascimento.

Il 2020 è l’anno delle celebrazione raffaellesche e Urbino era più che mai pronta ad accogliere le scuole offrendo esperienze di coding, arte e cultura.

Ma il 2020 si è rivelato anche l’anno della pandemia, del lockdown e dell’annullamento delle gite scolastiche, così siamo stati tutti costretti a rivedere i nostri piani.

Come tutto, anche CodyTrip ha cambiato forma, ma non si è fermato…

Sono felice di invitarvi a Urbino per un emozionante  CodyTrip online!

Si tratta di una gita virtuale, ma propongo agli insegnanti di organizzarla come una vera gita, coinvolgendo se necessario i dirigenti e i conisgli di classe o di istituto, e, sopratutto, agevolando la partecipazione di tutti gli alunni.

Ora che abbiamo chiarito che si tratta di una gita online, dimentichiamo per un attimo questo dettaglio e concentriamoci sul programma, che prevede anche il pernottamento (perchè limitare l’immaginazione?!). Definito il programma, vi dirò come partecipare.

Riconoscendo l’importanza del ruolo delle famiglie per la buona riuscita di CodyTrip online, ho preparato questa lettera per le famiglie, che vi affido. Se lo riteneste opportuno, vi sarei grato se poteste consegnarla da parte mia ai genitori dei vostri alunni, in segno di gratitudine, di coinvolgimento e di riconoscimento dell’impegno.

[Le registrazioni delle dirette video verranno raccolte a questo indirizzo per la fruizione on demand]

Primo giorno: martedì 26 maggio

  • Trasferimento a Urbino in corriera (organizzata dalla scuola) – tranquilli, non ho dimenticato che si tratta di una gita online, ma anche il momento della corriera è importante. Chiameremo corriera qualsiasi strumento online che vi consenta di stare in contatto con i vostri alunni. Quanto debba durare il viaggio lo deciderete voi, a me interessa solo che arriviate in tempo al Mercatale, dove vi aspetterò. Il viaggio potrebbe essere l’occasione giusta per introdurre o ripassare quello che già sapete su Urbino, sul Rinascimento, su Raffaello e, perchè no, sul coding…
  • 10:30. Incontro con Alessandro Bogliolo a Borgo Marcatale. Passeggiata in gruppo fino al CodyRoby Dojo per gli esperimenti di coding interattivi. [dettagli]
  • 11:00-13:00. Esperimenti di coding interattivi e distribuzione del materiale per i giochi del pomeriggio.
  • Pausa pranzo (al sacco)
  • 14:30. Code Hunting game per le strade della città
  • 16:30. Esplorazione del Palazzo Ducale e orientamento.
  • Sorpresa fuori programma
  • 19:30. Cena di classe nel ristorante di Urbino che preferite. [dettagli]
  • 20:30. Rientro in albergo (quello che preferite, naturalmente) e assegnazione camere.
  • 21:00. Pijama party e storia della buona notte.

Secondo giorno: mercoledì 27 maggio

  • 08:00. Colazione in albergo
  • 08:30. Risveglio muscolare in pineta e saluto alla statua di Raffaello
  • 09:30. Esplorazione della casa di Raffaello [materiale da distribuire in anticipo]
  • Sorpresa fuori programma
  • 10:30. Giretto per la città, shopping, cartoline e arrivo a Borgo Mercatale [dettagli]
  • 11:00. Ripartenza da Borgo Mercatale in corriera – non so quanto durerà il viaggio di ritorno, ma potrebbe essere l’occasione ideale per scambiarvi impressioni a caldo e ripensare a quello che avremo fatto insieme e agli amici di altre città che avrete incontrato online a Urbino.

Il programma potrà subire lievi variazioni in base alla disponibilità dei luoghi e delle persone che intendo coinvolgere e alle condizioni meteo, ma la struttura e il calendario sono fissati, per consentire agli insegnanti di organizzare la partecipazione.

Come partecipare

Se avete già deciso di partecipare, vi invito ad iscrivervi al canale telegram https://t.me/codytrip e a guardare la registrazione dell’incontro preparatorio, qui sotto. Se siete ancora indecisi, scorrete prima velocemente il resto di questa pagina.


Ogni classe sarà accompagnata da uno o più insegnanti, che interagiranno con i propri alunni utilizzando gli stessi strumenti di comunicazione che utilizzano per la didattica a distanza, o qualsiasi strumento concordato a livello di classe.

Gli alunni, per partecipare da casa, avranno bisogno di poter interagire con l’insegnate (e, per suo tramite, con la classe) e seguire la diretta streaming da Urbino negli orari in programma. La partecipazione ai giochi interattivi avverrà principalmente tramite l’insegnante, portavoce di decisioni prese con la classe. L’eventuale partecipazione individuale degli alunni sarà limitata a semplici espressioni di scelta tra due o più alternative.

Oltre alle attività coordinate da Alessandro Bogliolo in diretta streaming (giochi di coding, visite guidate, cacce al tesoro, esplorazioni, risveglio muscolare), per completare l’esperienza delle gita è prevista la simulazione di tre ambienti:

  • la corriera, dove ogni classe si troverà prima di raggiungere Urbino, il 26 maggio, e alla ripartenza da Urbino, il 27 maggio
  • il ristorante, dove si svolgerà la cena tra le 19:30 e le 20:30 del 26 maggio
  • l’albergo, dove si svolgerà il pijama party in diretta streaming alle 21:00 del 26 maggio e si pernotterà

Per ogni classe, trovarsi in uno di questi ambienti, significherà giocare un gioco di ruolo con la propria immaginazione interagendo con i propri insegnanti e compagni con gli strumenti online più familiari.

Per agevolare e contestualizzare il gioco di immaginazione, forniremo descrizioni e immagini degli alberghi e dei ristoranti, nonchè menù per la cena. Questo consentirà, a chi lo vorrà, di preparare la gita nel giorni precedenti.

Tutti gli insegnanti partecipanti saranno in contatto con Alessandro Bogliolo e il suo staff attraverso un canale Telegram. Nei prossimi giorni verrà pubblicato un modulo di registrazione per raccogliere i contatti da utilizzare per l’organizzazione.

Le classi consigliate sono III, IV e V primaria, I e II secondaria di primo grado.

Come seguire le dirette interattive

Per agevolare la fruizione della gita anche da parte dei più piccoli, abbiamo messo a punto CodyRoom, lo strumento che permette di seguire tutte le dirette dalla stessa pagina, avendo a disposizione 3 tasti colorati per partecipare ai sondaggi istantanei, ai giochi e alle esplorazioni. Mi raccomando di comunicare l’indirizzo a famiglie e alunni: https://codyroom.codemooc.net/

Registrazione gratuita

Naturalmente la partecipazione è libera e gratuita, ma per ragioni organizzative è importante effettuare la registrazione grauita su Eventbrite

Questo ci consentirà infatti di rendere più coinvolgente l’esperienza, conoscendo il numero e l’età dei partecipanti e la loro organizzazione in classi. Inoltre ci consentirà di raccogliere informazioni di contatto degli insegnanti ai quali forniremo indicazioni teniche e logistiche prima e durante l’evento.

La registrazione inoltre comporterà il rilascio immediato di un biglietto pro forma che potrà essere condiviso con le famiglie per contribuire ad alimentare il senso di partecipazione.

Sono previste tre modalità di registrazione, alle quali sono dedicati tre tipi di biglietti:

  • Biglietto individuale
  • Biglietto per la classe
  • Biglietto per familiari

La categoria più importante, per la quale l’evento è concepito, è quella degli insegnanti che partecipano con la classe. Chi partecipasse con gruppi più numerosi di una normale classe, è invitato a fare la registrazione più volte per diversi sottogruppi.

Materiali a stampa

I materiali raccolti in questa sezione potrebbero essere distribuiti agli alunni nei giorni precedenti ed eventualmente stampati per agevolarne la fruizione durante la gita.

Informazioni ulteriori

Per chi volesse saperne di più delle precedenti edizioni, questo è l’annuncio della prima edizione, del 2016, mentre questo è uno speciale di RAI Cultura, del 2017, che ne offre un’efficace descrizione.

Spostamenti per la città

Urbino si visita benissimo a piedi. Quindi anch’io, con voi, mi muoverò a piedi per la città. Per evitare che i bambini stiano troppo tempo seduti e che si annoino durante il tragitto, proporrò loro di camminare (sul posto) con me. Chi deciderà di non farlo non starà fermo, ma volerà per la città a un metro e mezzo da terra (che è più o meno l’altezza a cui terrò la fotocamera). Ci si siederà durante i giochi e quando anch’io arriverò nei vari luoghi.

Shopping

Passeggiando per la città durante la gita, nel tempo libero, è normale fare shopping. Ringrazio gli insegnanti e le famiglie che hanno espresso il desiderio di poterlo fare davvero, ma non lo ritengo possibile, né opportuno. Il regalo più bello che potrete fare alla città di Urbino sarà quello di tornarci a trovare di persona, non appena ne avrete occasione. Per questo ho escogitato questo piccolo stratagemma. Girando per la città durante le dirette, quando avremo tempo e passeremo davanti a un negozio o un bar, mi affaccerò e chiederò al gestore di salutarci e di dirci una parola segreta. Se la ricorderete, quando tornerete a Urbino vi riconoscerà!

Cartoline dalla gita

56 commenti su “CodyTrip 2020: Gita online a Urbino nell’anno di Raffaello

  • Bello!! Non vedo l’ora di proporlo ai miei alunni!! Finalmente, dopo 4 anni potremo partecipare anche noi! Grazie, a presto.

  • Salve, sono interessata a partecipare all’evento con la mia classe.
    Gentilmente potresti darmi indicazioni semplici e chiare su cosa fare per partecipare.
    Grazie e complimenti per la bellissima iniziativa!

    • Aggiornero’ questa pagina, ma nel frattempo ho risposto poco fa ad una domanda analoga anticipando qualche informazione tecnica.

    • Molto bello!! Mi piacerebbe partecipare con una delle mie classi della Scuola secondaria di primo grado. Posso avere ulteriori informazioni? Grazie!

      • Nei prossimi giorni darà ulteriori informazioni, ma se vuoi sapere qualcosa di specifico che non ho già illustrato chiedimelo pure.

  • Scusate, un’informazione.
    Vorremmo sapere se è necessario utilizzare delle piattaforme o programmi particolari?

    • Per interagire con la tua classe potrai usare lo strumento che riterrai più pratico (gruppo whatsapp, piattaforma della scuola, …), per il coordinamento tra me e gli insegnanti ci sarà un canale Telegram, per la partecipazione effettiva userò dirette streaming (su Youtube o Facebook o Instagram), per interagire e partecipare attivamente ai giochi forniro’ dei link durante le dirette.

      • Potrebbe dirmi gentilmente di quanti e quali dispositivi dovranno usare gli alunni contemporaneamente? Es. Basta solo il cellulare o avranno bisogno di un pc e un cellulare contemporaneamente ,magari x fare qualche scansione?! Non so ….

      • In questa pagina inseriro’ i link per seguire in diretta su YouTube tutte le tappe. Attraverso lo strumento che sceglierete di utilizzare per restare in contatto con la vostra classe potrete passare agli alunni il link alla diretta video. Durante la diretta video ognuno seguirà dal proprio dispositivo (potrete comunque tenere aperto il canale di comunicazione con la classe su un’altra scheda/finestra) dello stesso dispositivo. Al termine della diretta tornerete nella vostra stanza virtuale con la classe. L’unica cosa in più che potrete fare voi (e che potranno fare i bambini se ne avranno la possibilità, ma non sarà essenziale) è partecipare a dei sondaggi anonimi. Anche per questo ci sarà un link, ma vi mandero’ istruzioni dettagliate e non sarà indispensabile.

  • Salve prof, i genitori mi chiedono quanto a lungo dovrebbero restare connesso visto che è il nostro problema principale. Grazie mille e non vedo l’ora!

    • Dovreste riuscire a dedurlo dal programma. Tutte le attività saranno necessariamente online, ma nessuna è obbligatoria.

  • Mi piacerebbe partecipare. Con i bambini ho proposto piccoli percorsi di coding, nulla di impegnativo, giusto per familiarizzare il quindi non so se è fattibile la nostra partecipazione. Inoltre non mi è chiaro se la gita virtuale durerà effettivamente 2 giorni o se possiamo scegliere noi insegnanti a quali attività partecipare. Grazie in anticipo per la disponibilità.

    • Potete scegliere voi. Per non porre limite all’immaginazione e al coinvolgimento ho pensato di proporla simulando anche il pernottamento.

  • Idea stupenda !! Spero di partecipare con la mia quinta!! Ma la partecipazione è per tutto il programma o ci si può limitare a qualche appuntamento ?

  • Bellissimo!!! Lo propongo alla mia collega e all’interclasse. Siamo quattro quinte e abbiamo dovuto rinunciare alla gita di fine anno. Inoltre da Milano non ci concederanno mai di venire davvero ad Urbino!!! È fantastico!!! 👍👏👏👏

  • Bellissima iniziativa. Io avrò il piacere di partecipare in veste di insegnante e di genitore. La classe IV della Scuola Primaria di Ballò sarà presente

  • Bellissima iniziativa, peccato sia rivolta solo ai ragazzi dalla primaria in su.
    Non si può ipotizzare in futuro un piccolo gioco per i bambini dell’infanzia?
    Il gioco della turista è perfetto per loro, utilizzando le carte di Cody Roby possono raggiungere qualche monumento della città.
    Con la mia collega di solito facciamo lo storytelling di una storia con i personaggi disposti nel reticolo.
    Grazie per la sua attenzione e continueremo a seguire le sue iniziative.
    Agnese e Cristina

    • Alcune attività di conding vanno benissimo anche per l’infanzia, ma questa iniziativa serve a riprodurre online, per quanto possibile, l’esperienza di una gita scolastica, che di solito si fa dal triennio della primaria in su.

    • Gli orari sono quelli che ho proposto nel programma, da cui si evince quali sono le attività da seguire online. Ma sta a voi decidere a quli prendere parte

      • Buongiorno Prof . ; )! Per errore ho iscritto due classi insieme (40 alunni 5 A e 5 B “Lombardo Radice”) a mio nome. Avrei dovuto fare gruppi più piccoli. Posso rimediare?

      • Non c’è alcun problema. L’iscrizione serve a rendere ulteriormente realistica la gita, a dare biglietti ai partecipanti, a permetterci di farci un’idea del numero e a mandarvi via e-mail le informazioni tecniche per partecipare. Ma potete organizzarvi anche in piccoli gruppi pur avendo fatto una sola iscrizione di gruppo.

    • Se mi dici di quali informazioni hai bisogno vedo se posso risponderti qui in modo che le risposte siano utili anche ad altri. Se si tratta di domande che non pensi abbiano interesse generale scrivimi pure a alessandro.bogliolo@uniurb.it indicando nell’oggetto “CodyTrip 2020”

  • Bellissima iniziativa, la scuola primaria di San Giovanni Teatino parteciperà…saranno circa 100 bambino, tra quarte e quinte, basterà un solo accompagnatore? Oppure è meglio che ce ne siano di più? I genitori mi chiedono se il gioco sarà fruibile solo con il PC o per chi non lo ha con cellulare?
    Si rparyecipera’ ai giochi tramite QR Code? Se sì ogni bambino riuscirà a gestire meglio il.gioco se avrà a disposizione contemporaneamente PC e cellulare? Di solito partecipiamo alle dirette in classe, ma questa volta i bambini sono soli a casa, o per chi è più fortunato, ha un genitore a fianco e non tutti hanno una buona manualità con i mezzi tecnologici…. Vorrei avere più dettagli per poter preparare un tutorial dettagliato che aiuterà i bambini a muoversi facilmente, per non lasciare nessuno indietro. Con la DAD, c’è un grande rischio che qualcuno non riesca a partecipare. Grazie
    I bambini sono emozionatissimi!

    • Stiamo cercando di rendere più semplice possibile la fruizione. Sicuramente la diretta sarà fruibile anche da smartphone o tablet. Per la partecipazione ai giochi un secondo dispositivo potrebbe aiutare, ma il mio consiglio è che l’insegnante tenga i contatti con la classe sui canali abitualmente utilizzati per la didattica a distanza o per le comunicazioni con la famiglia, in modo da farsi anche portavoce della classe nei giochi interattivi. Per questo suggerisco che gestiate classi più piccole.

  • Buonasera,
    durante le registrazioni abbiamo con el colleghe abbinato classi a docenti in maniera errata (questo durante la fase di registrazione su eventbrite).
    Come possiamo correggere l’errore?

    • Non credo che sia un porblema, non c’è alcun controllo formale da parte nostra. Se volete annullare la registrazione e prendere nuovi biglietti fatelo pure, ma non occorre.

  • Gentile prof,
    come ic abbiamo iscritto numerose classi all’uscita virtuale. Le chiedo quando ci saranno indicazioni più precise per l’organizzazioni.
    Grazie Greta Penzo

    • La pagina è appena stata aggiornata con la registrazione dell’incontro preparatorio e il link al canale Telegram utilizzato per la gestione dell’evento.

  • Bellissima iniziativa come sempre professore. Peccato i miei siano troppo piccoli, seppur io li inizi presto al coding 4 anni sono pochi per questa esperienza. Ma continuo a seguire con entusiasmo. Grazie

  • Gentile prof,
    con i miei alunni di terza primaria utilizzo meet. Scusi la mia ignoranza… quello che non mi è ancora del tutto chiaro è la modalità con cui i bambini potranno mantenere il contatto con l’insegnante e contemporaneamente fruire della diretta streaming con lei dallo stesso dispositivo (che per molti sarà un tablet o uno smartphone).
    Vorrei assicurarmi che il giorno della gita tutti siano in grado di gestire la parte tecnica ma per spiegargliela devo prima capirla io… Grazie se potrà spiegarmi come fare in pratica… 🙏

    • In questa pagina inseriro’ i link per seguire in diretta su YouTube tutte le tappe. Attraverso lo strumento che sceglierete di utilizzare per restare in contatto con la vostra classe potrete passare agli alunni il link alla diretta video. Durante la diretta video ognuno seguirà dal proprio dispositivo (potrete comunque tenere aperto il canale di comunicazione con la classe su un’altra scheda/finestra) dello stesso dispositivo. Al termine della diretta tornerete nella vostra stanza virtuale con la classe. L’unica cosa in più che potrete fare voi (e che potranno fare i bambini se ne avranno la possibilità, ma non sarà essenziale) è partecipare a dei sondaggi anonimi. Anche per questo ci sarà un link, ma vi mandero’ istruzioni dettagliate e non sarà indispensabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *